gesuiti.it
Provincia d'Italia della Compagnia di Gesù
facebookTwitterGoogle+

L’elezione di Ignazio a generale

Con l’approvazione da parte del Papa, la Compagnia deve eleggere un proprio superiore generale (preposito generale): l’elezione ha luogo il 2 aprile 1541 e tutti eleggono Ignazio. Solo lui scrive sulla propria scheda di dare il proprio voto a colui che avrebbe riportato il maggior numero di suffragi, eccettuato il proprio nome. Una nuova elezione tenuta il 13 aprile dà il medesimo risultato, e allora Ignazio si ritira nel convento di San Pietro in Montorio. Là il francescano Fra Teodoro da Lodi, che riceve la sua confessione, gli ordina di accettare e così Ignazio dà il proprio assenso.

Archivio storico

Chiudi notifica

Gesuitinetwork - Normativa Cookies

I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, accetti di ricevere tutti i cookies del nostro sito. Qui trovi maggiori informazioni