Passa al contenuto principale
Gesuiti
Provincia Euro-Mediterranea della Compagnia di Gesù

Donazioni

Gesuiti Donazioni
Due ragazzi aiutano un parroco gesuita a scaricare viveri per i poveri

Puoi scegliere di dare il tuo contributo indicando nella causale:

Fondo per la Formazione dei giovani gesuiti, con tappe in varie parti del mondo

Fondo della Previdenza, per sostenere i gesuiti più anziani o bisognosi di cure sanitarie specifiche

Fondo delle Opere, per accompagnare le diverse attività promosse nella Provincia: attività sociali e per i poveri, collegi, chiese, centri culturali, attività per i giovani, sostegno alle reti e ai coordinamenti promossi dalla Provincia

Fondo per le Fondazioni, per costruzioni da intraprendere, attività da avviare o spese particolarmente rilevanti non sostenibili dalle singole comunità e opere.

Sostieni i gesuiti in Albania, Italia, Malta e Romania con una donazione.

Seleziona un importo

Cliccando sul pulsante “Dona ora” verrai reindirizzato al sito di Nexi Payments. I tuoi dati personali e finanziari verranno trattati esclusivamente per portare a termine la donazione, e verranno conservati secondo le prescrizioni della vigente normativa in materia fiscale.
Per saperne di più puoi consultare la nostra informativa sul trattamento dei dati personali.

Bonifico bancario

Banca Popolare di Sondrio
Ag. 11 di Roma
Via Carlo Alberto 6/A – 00185 Roma
IBAN: IT66 H056 9603 2000 0001 0483 X17

Conto intestato a:
Provincia d’Italia della Compagnia di Gesù
Via degli Astalli, 16 – 00186 Roma

Addebito diretto sul conto

Recandoti presso la tua filiale e fornendo le nostre coordinate bancarie, puoi istituire un addebito con cadenza mensile e di importo fisso.

In questo modo potrai offrire un sostegno stabile e costante all’attività dei gesuiti in Albania, Italia, Malta e Romania.

Un ordine religioso sacerdotale

La Compagnia di Gesù

Nel 1540 Ignazio di Loyola fondò la Compagnia di Gesù per aiutare gli altri a cercare e trovare Dio nella propria vita. Dai primi 10 compagni, oggi i gesuiti sono più di 16 mila in 100 paesi. Ogni gesuita è chiamato a vivere i voti di obbedienza, per il bene degli altri, castità, relazioni gratuite, e povertà, puntando all’essenziale.

Il padre Generale Arturo Sosa durante una celebrazione solenne con altri gesuiti
Ultime notizie
Esplora tutte le news