Passa al contenuto principale
Gesuiti
Gesuiti in Italia, Albania, Malta e Romania
News
Gesuiti News Educazione “Walk of life”: un’esperienza immersiva in montagna
Educazione

“Walk of life”: un’esperienza immersiva in montagna

La Fondazione Gesuiti Educazione propone a tutti gli studenti maggiorenni dei collegi della Rete, e agli ex-alunni ai primi anni di Università, un’opportunità per riprendere il proprio “cammino di vita” che faccia tesoro del vissuto di questi mesi per aprire nuove prospettive sul futuro non solo personale ma del nostro Paese. Quattro turni di una settimana, dal 29 giugno al 31 luglio.

L’esperienza si articola in diverse dimensioni, secondo l’approccio dell’ecologia integrale della Laudato Sì di papa Francesco, di cui quest’anno ricorre il quinto anniversario.

1. La dimensione AMBIENTALE: la riscoperta della bellezza della natura come principio di una ecologia integrale

Il cammino di ognuno di noi si svolge in un ambiente che troviamo già “dato”, con tutte le sue ferite, le sue contraddizioni, e le sue bellezze. A ciascuno è data la possibilità di accogliere tutto questo come un dono da ammirare e da custodire.

La possibilità di trascorrere alcuni giorni immersi nella natura della Valle d’Aosta camminando tra i sentieri della Valle del Lys alle pendici del Monte Rosa è l’ambiente ideale per riscoprirci ancora destinatari di tanta bellezza, da cui ripartire dopo l’esperienza di Covid-19.

2. La dimensione SOCIALE: camminare insieme sui sentieri della condivisione e della ricerca personale e comunitaria

Abbiamo imparato in questi mesi l’importanza della solidarietà tra di noi, ci siamo accorti di essere capaci di fare un passo indietro in favore dei più deboli.

Abbiamo imparato che ritrovarsi tutti sulla stessa barca, come ci ha ricordato Papa Francesco durante la preghiera di quel venerdì 27 marzo da una piazza San Pietro deserta, certamente è un dato di fatto, ma altresì la migliore risorsa che abbiamo per affrontare le tempeste della vita.

Camminare insieme, alla ricerca dello stesso passo, che ci permetta di affrontare i pendii più difficili è un’esperienza comunitaria e al tempo stesso di grande valore sociale e politico.

3. La dimensione SPIRITUALE: aprirsi al dialogo con Dio come ispirazione per la crescita e il cambiamento

Durante i mesi di quarantena, tutti abbiamo fatto esperienza dei desideri profondi del nostro cuore, abbiamo capito molto della nostra vita e della direzione verso cui è orientata e forse abbiamo anche intravisto qualche possibile cambiamento di prospettiva.

Camminare in montagna insieme è darsi la possibilità di riprendere tutti quei cammini interrotti e che forse nascondono inedite prospettive di vita.


“WALK OF LIFE”

Il cammino dell’uomo dopo Covid-19

Esperienza immersiva in montagna
per la formazione integrale della persona

Queste tre dimensioni vengono integrate insieme nella proposta WALK OF LIFE, una metafora di quanto vissuto nei mesi scorsi ed una finestra sul futuro di ognuno di noi.

Ciascuna di queste dimensioni troverà il suo spazio e la sua integrazione nelle altre durante le giornate di cammino, di condivisione e di riflessione personale che desideriamo proporre ai nostri studenti maggiorenni e ai nostri giovani ex-alunni che si affacciano su di un Paese da ricostruire.
&nbsp

INFORMAZIONI UTILI

L’esperienza prevede un numero massimo di 20 partecipanti ed è riservata ai maggiorenni.
Le attività partiranno una volta raggiunta la quota minima di 10 di iscritti.

PERIODO

PRIMO TURNO
29/6- 4/7 per i maggiorenni delle classi IV (max 20)
SECONDO TURNO
6/7- 11/7 per i maggiorenni maturati (max 20)
TERZO TURNO
13/7-18/7 per i maggiorenni maturati (max 20)
QUARTO TURNO
27/7-31/7 per gli ex-alunni universitari (max 20)

 

DOVE

Villa Belvedere, Gressoney S.Jean (AO) / sentieri del Monte Rosa
> Sito di Villa Belvedere

COORDINATORI DELL’ESPERIENZA

P. Eraldo Cacchione SJ
P. Nicola Bordogna SJ
Prof. Paolo Biscardini
Prof. Andrea Castelli
Prof.ssa Ilaria Tosi

Il testo che si seguirà come traccia per il cammino spirituale è “Il cammino dell’uomo”, di Martin Buber, Edizioni Qiqajon. Tutta l’esperienza prevede l’adesione a un protocollo operativo di sicurezza sanitaria.

Per informazioni e iscrizioni CLICCA QUI.

 

Questa iniziativa è realizzata in collaborazione con la Federazione Italiana Ex Alunni Compagnia di Gesù.

 

 

 

Ultime notizie
Esplora tutte le news
Premiata Fe y Alegria di Genova

Il 25 novembre, Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, durantel’evento organizzato dal Consolato della Repubblica Dominicana a Genova, la direttrice di Fe yAlegria Genova, prof.ssa Mercy Mera… Continua a leggere