Passa al contenuto principale
Gesuiti
Provincia Euro-Mediterranea della Compagnia di Gesù
News
Gesuiti News Tutela dei minori, vittime e autori di violenza
Formazione

Tutela dei minori, vittime e autori di violenza

“Minori vittime e autori di violenza: quali tutele?” è il tema dell’incontro che ha concluso, il 16 settembre, il ciclo di webinar “Diritti e tutela dei minori: profili interdisciplinari”, organizzato dal Dipartimento di diritto canonico della sezione San Tommaso d’Aquino della Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia meridionale (Pftim) e dall’Università Giustino Fortunato di Benevento, con il contributo del Servizio nazionale per gli studi superiori di teologia e di scienze religiose della Cei, e promosso all’interno di un articolato progetto di ricerca sul tema “Diritti e tutela dei minori: profili giuridici, economici, psicologici e socio-pastorali”. Il corso si è tenuto in diretta streaming sulla piattaforma Zoom e sulla pagina Facebook della Pftim.

Dopo i saluti istituzionali di Giuseppe Acocella, rettore dell’Università Giustino Fortunato, e di don Francesco Asti, decano della Facoltà Teologica, sono intervenuti Giuseppe Cacciapuoti, direttore generale del personale, delle risorse e per l’attuazione dei provvedimenti del giudice minorile del Dipartimento per la giustizia minorile e di comunità del Ministero della Giustizia, Marina De Blasio, referente regionale per il bullismo e il cyberbullismo dell’Usr Campania, don Fortunato Di Noto, presidente di Meter, Patrizia Esposito, presidente del Tribunale per i minorenni di Napoli, Anna Paola Tantucci, presidente per l’Italia dell’associazione internazionale “Ecole Instrument de Paix”. Le conclusioni sono state affidate a mons. Antonio Foderaro, moderatore del Dipartimento di diritto canonico della Pftim sez. San Tommaso d’Aquino.

«Questo webinar – ha dichiarato don Francesco Asti – non chiude un ciclo, ma al contrario apre una stagione di ancor maggiore impegno delle nostre realtà accademiche ed ecclesiastiche nella difesa dei minori e nell’accompagnamento alle famiglie. La fase di formazione, infatti, è, da un lato, punto d’arrivo di un percorso di studi e ricerche che ci vede impegnati da tempo, dall’altro, è punto di partenza di percorsi che puntano a trasformare le competenze acquisite in azione pastorale e in carità tangibile”.
“Il tema di questo webinar – ha commentato Giuseppe Acocella – offre un focus significativo in tema di responsabilità degli adulti soprattutto in tempi in cui i diritti dei più deboli e la loro tutela sembrano sopraffatti dalle rivendicazioni particolaristiche; c’è necessità di politiche di prevenzione e contrasto alla violenza sui minori a difesa dei diritti fondamentali la cui natura e urgenza soprattutto le situazioni più esposte rilevano maggiormente».

Photo by Salman Hossain Saif on Unsplash

Ultime notizie
Esplora tutte le news