Passa al contenuto principale
Gesuiti
Provincia Euro-Mediterranea della Compagnia di Gesù
News
Gesuiti News Giovani In Grecia, allo studio delle origini
Giovani

In Grecia, allo studio delle origini

Dall’11 al 17 luglio 2021 ventidue giovani provenienti da Italia, Spagna, Francia, Malta, America, Slovenia hanno partecipato al campo Pietre Vive in Grecia, ospiti nella casa della Compagnia di Gesù a Oinoi, sul confine tra Attica e Beozia.

Scopo di questa esperienza è stata la riflessione sul passaggio dal mondo pagano a quello cristiano in una terra che ha ascoltato la predicazione di San Paolo. Attraverso lezioni di storia e di antropologia del Sacro unite a gite a Corinto, Micene, Epidauro, Delfi, Eleusi e Atene, si è cercato di considerare i punti di continuità e di rottura fra ciò che comunemente chiamiamo “sacro” e “profano”.

Un pomeriggio intero è stato dedicato allo studio della natura del sacrificio e dei misteri iniziatici, in particolare di quelli eleusini. Carisma delle Pietre Vive non è solo il servizio gratuito di percorsi di arte e fede cristiana, ma anche studio delle proprie origini culturali; fermarsi a riflettere sulla diffusione del Cristianesimo nei luoghi la cui lingua è quella originale dei Vangeli, favorisce non solo consapevolezza ma anche una sensibilità nuova verso coloro che non si professano cristiani. Questa particolare capacità empatica così importante nei percorsi guidati delle Pietre Vive può essere affinata dalla conoscenza delle vicissitudini affrontate da Paolo e dai primi evangelizzatori come dal riconoscimento di aneliti e rituali umani che troviamo anche nei primi secoli cristiani, seppure riempiti di un significato nuovo.

Tutto ciò permette alle Pietre Vive di sondare nuovi punti di contatto nella comunicazione con i credenti nel “Dio ignoto”. Oltre a conferenze ed escursioni, non meno importanti sono i momenti di preghiera, le celebrazioni e le condivisioni fra i membri del gruppo dalle quali scaturisce quel senso di meravigliosa appartenenza alla Comunità di cui si ha subito nostalgia non appena l’esperienza è terminata. Quest’anno infine c’è stata una lieta sorpresa per tutti dal momento che il gesuita che ha ospitato il gruppo, Theodoros Kodidis SJ, è stato nominato futuro arcivescovo di Atene!

                                                                                                                                          Beatrice Minotta

Ultime notizie
Esplora tutte le news