Passa al contenuto principale
Gesuiti
Gesuiti in Italia, Albania, Malta e Romania
News
Gesuiti News Educazione 115° compleanno per il St. Aloysius College
Educazione

115° compleanno per il St. Aloysius College

Festeggiato il 10 ottobre con una serie di attività nelle tre scuole il 115° anniversario del St. Aloysius College di Malta. Una sfllata di scout e guide ha aperto la giornata. A seguire una speciale rappresentazione storica nella scuola primaria, fino alla celebrazione eucaristica condivisa nella scuola secondaria. Le attività hanno riunito membri del personale e studenti, facendo memoria della preziosa eredità con uno sguardo alle sfide future.

Tema di quest’anno è “Ponti di pace”, proposto in occasione della giornata stessa. Consegnato inoltre il premio “Uomini e donne per gli altri”, sponsorizzato dal Fondo commemorativo di p. Charles Caruana SJ. A riceverlo, nella prima edizione, la dott.ssa Katrine Camilleri, ex alunna e rinomata direttrice del Servizio dei Gesuiti per i Rifugiati (JRS), premiata per la sua dedizione, passione ed impegno con i rifugiati.

“Il premio” ha sottolineato Padre Jimmy Bartolo SJ, rettore del Collegio “è il più alto riconoscimento che il St. Aloysius conferisce alle persone che fanno del loro meglio per vivere questo ideale nella loro vita. Siamo onorati di assegnarlo alla dottoressa Katrine Camilleri, che ha trascorso tutta la sua vita professionale come avvocato per difendere i diritti dei rifugiati. Questo è l’ideale che vorremmo proporre ai nostri studenti: usare la nostra intelligenza e gli altri talenti per servire gli altri, in particolare coloro che sono bisognosi e vulnerabili nella nostra società. Non si tratta di autopromozione o di interesse personale. Si tratta di un servizio generoso. Il messaggio di Papa Francesco a favore dei rifugiati che muoiono nel Mar Mediterraneo è molto chiaro: non possiamo permettere che queste persone muoiano in quello che è diventato il più grande cimitero. È un atto criminale! Katrine sta dedicando la sua vita alla lotta contro certi atteggiamenti e comportamenti razzisti che purtroppo ancora prevalgono nel nostro Paese. Ringraziamo il Signore per avere tanti ex alunni del nostro collegio che sono veramente uomini e donne per gli altri. Questo è lo scopo principale della nostra educazione a Malta e nel mondo”.

Il fondo commemorativo è stato istituito da un gruppo di ex alunni di p. Caruana SJ, con l’intenzione di onorare la sua memoria e celebrare il ruolo formativo che ha svolto al Collegio. Gordon Caruana Dingli e Perit Nicholas Bianchi hanno partecipato alla cerimonia a nome del consiglio di amministrazione.

Con l’occasione presentato anche il giardino multisensoriale, situato vicino alla chiesa del College. Progettato a seguito di una donazione fatta al Collegio dai defunti genitori del Rettore, p. Jimmy Bartolo SJ, che ha permesso l’installazione di due ascensori presso la Scuola secondaria.

L’orto sarà un ulteriore strumento di apprendimento per gli studenti per lo sviluppo delle loro abilità.

Ultime notizie
Esplora tutte le news
Premiata Fe y Alegria di Genova

Il 25 novembre, Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, durantel’evento organizzato dal Consolato della Repubblica Dominicana a Genova, la direttrice di Fe yAlegria Genova, prof.ssa Mercy Mera… Continua a leggere